Psicoterapeuta


La psicoterapia è una pratica terapeutica effettuata da un terapeuta con lo scopo di aiutare il paziente a trovare soluzioni ai problemi che lo affliggono, attraverso l’utilizzo di strategie.

Da tantissimi anni esercito la professione di terapeuta utilizzando una terapia cognitivo comportamentale ampliata dall’unione di tecniche di Programmazione Neurolinguistica e EMDR. L’obiettivo è quello di aiutare il paziente a ritrovare le proprie risorse interiori da utilizzare per la risoluzione dei suoi problemi.

Io amo molto descrivere la psicoterapia con la metafora utilizzata da Milton Erickson: “Un giorno stavo tornando a casa da scuola, quando un cavallo che era scappato, con le redini sulla groppa, superò uno di noi ed entrò nel campo di un contadino alla ricerca di un po’ di acqua da bere. Sudava abbondantemente e il contadino non lo aveva visto così lo catturammo noi.

Io saltai in groppa al cavallo e, visto che aveva le briglie, presi in mano le redini e dissi: “Hop! Hop!”, indirizzando verso la strada. Sapevo che il cavallo avrebbe girato nella direzione giusta e il cavallo si mise a trottare e a galoppare lungo la strada. Ogni tanto si scordava di essere sulla strada e si buttava in qualche campo, allora io gli davo una scrollatina e richiamavo la sua attenzione sul fatto che era sulla strada che doveva stare. E alla fine, a circa 6 km da dove gli ero salito in groppa, si infilò nel recinto di una fattoria e il contadino disse: “dunque è così che è tornato quello scemo. Ma dove lo hai trovato?” e io dissi: “a circa 6 km da qui”. “e come hai fatto a sapere che dovevi venire qui?” “ io non lo sapevo”, risposi, “lo sapeva il cavallo. Io non ho fatto che mantenere la sua attenzione sulla strada”.

 

Ecco, secondo me è così che si fa psicoterapia.

Lavorando sulle risorse e ristrutturando il paziente il mio lavoro è rivolto sia sui ragazzi che sugli adulti.